Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando a navigare sul sito si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Benvenuto/a nel sito ufficiale di Brindisi Bene Comune!

Condividi

“ABITIAMO SOTTO LO STESSO CIELO”
Percorsi, esperienze e strumenti per comunità attive e competenti.

Brindisi Bene Comune prosegue il percorso di appuntamenti aperti al pubblico con ospiti che si sono distinti sui processi di partecipazione, portando esempi tangibili di amministrazioni comunali in cui si è investito sull’idea di comunità attive e competenti.

Il secondo appuntamento 
“Oltre la crisi. Prospettive del welfare locale” è con Piero D’Argento.

Giovedì 15 febbraio 2018 dalle ore 18:30 presso sala Università - Palazzo Nervegna a Brindisi.

I cambiamenti in corso nelle società occidentali europee impattano sui sistemi di welfare locale, definendone la misura e gli sviluppi. L'esito di questi processi appare già segnato, limitando gli spazi di autonomia dei governi locali e, in ultima analisi, la qualità della stessa democrazia. 

PIERO D’ARGENTO 
Nato a Conversano, in provincia di Bari, si occupa di formazione, studio e ricerca per enti pubblici, privati e organizzazioni del terzo settore, sui temi delle politiche sociali e sociosanitarie, sui processi di partecipazione e di promozione del capitale sociale. Dal 2004 al 2012 ho coordinata il GAPS (Gruppo di assistenza tecnica alla programmazione sociale) dell’Assessorato al Welfare della Regione Puglia, piccola comunità professionale che ha accompagnato l’attuazione della riforma del sistema di welfare in quella regione. 
Dal 1999 al 2001 è stato Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Conversano (Ba). Più di recente membro della Commissione regionale per l'integrazione sociosanitaria della Regione Puglia e ha fatto parte della commissione di valutazione di Principi attivi: giovani idee per una Puglia migliore, un programma regionale che punta a favorire la partecipazione dei giovani pugliesi alla vita attiva e allo sviluppo del proprio territorio. Ha lavorato per l'IRS (Istituto per la ricerca sociale) di Milano, il Formez, l'IPRES (Istituto pugliese di ricerche economiche e sociali) e altri enti di formazione e ricerca. 
Nel dicembre 2015, per conto del Formez, ha partecipato alla stesura del documento preparatorio del Piano strategico della Città Metropolitana di Bari. Attualmente collabora con l'Assessorato al Welfare della città di Bari per la programmazione degli interventi di innovazione sociale e contrasto alle povertà.
Ha pubblicato alcuni saggi e articoli su questi temi. Tra questi: 
Come la sussidiarietà può salvare l’Italia, Carocci 2010; 
Le politiche sociali e la crisi. Il caso Puglia, Carocci 2012; 
Pensieri complici. Ricerche e riflessioni su comunicazione, popolazione, salute e ambiente, Cacucci 2012.

Link evento Facebook