Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando a navigare sul sito si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Benvenuto/a nel sito ufficiale di Brindisi Bene Comune!

Condividi

Due mesi fa abbiamo rinnovato il look della sede, a modo nostro, discutendone e partecipando in prima persona. Abbiamo deciso di rappresentare sulle pareti i volti di uomini e di donne che si sono distinti nell’impegno per il bene comune, fra questi abbiamo scelto il ritratto di Renata Fonte. Questa sera su canale 5 alle ore 21.10 verrà trasmesso “Una donna contro tutti” il film che narra la sua storia, quella di una assessore al comune di Nardò, che scoprì illeciti ambientali e si oppose con tutte le sue forze alla speculazione edilizia di Porto Selvaggio, che oggi grazie al suo sacrificio è un Parco Naturale. Combatté spesso sola e contro tutti. Venne assassinata a pochi passi dal portone di casa la notte fra il 31 marzo ed il primo aprile 1984, mentre rientrava da un Consiglio Comunale. È il primo omicidio di mafia nel Salento e, per giunta, è l’unica amministratrice donna che in Italia abbia pagato con la vita il suo impegno civile.
Crediamo che la diffusione di storie del genere sia necessaria per veicolari i valori alti della politica e per non allentare mai l’attenzione sulla lotta alla corruzione e alla mafia.